La riscoperta degli antichi sapori nella nostra R.S.A.

Laboratorio Espressivo in R.S.A.
22 Luglio 2020
Patate ”sotto cenere”
Spegnete i fornelli perché oggi i nostri nonni della R.S.A. vi mostreranno come fare le patate ”sotto la cenere”.Adesso quasi nessuno cucina usando il camino, ma anticamente era l’unico modo per cucinare.
Queste patate sono molto semplici da preparare, ci vorrà’ giusto un po’ di pazienza nella cottura, ma ne vale la pena!!
Preparazione:
Lavate bene le patate e asciugatele.
Stendete un foglio di alluminio e poneteci le patate con un po’ di rosmarino o della salvia.
Chiudete bene il foglio di alluminio senza stringere troppo il contenuto.
Ponete il fagotto così ottenuto vicino i carboni accesi e lasciare cuocere il tutto per circa un ora e mezza.
A cottura ultimata, tagliate le patate e condite il tutto con olio, sale e pepone rosso.
A parte il sapore riscoperto di questo antico piatto, la vera gioia è stata quella di vedere i nostri nonni prodigarsi ad accendere il fuoco nella struttura, a sbucciare autonomamente le patate, a trovare i fogli di alluminio e avvolgervi dentro le patate, per poi cuocerle sotto la cenere… Che dire, poi, dei loro visi felici quando hanno portato in tavola questo piatto e fatto assaggiare al personale e ai vari ospiti… Non ci sono parole… Il lavoro sull’autonomia dei nostri cari OSPITI continua ogni giorno…
Lascia un Like e Condividi se ti è piaciuto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *